Vai al contenuto

10 BUONE RAGIONI PER STUDIARE ITALIANO A TAORMINA

study Italian in Taormina Sicily

Johann Wolfgang von Goethe, nel suo Viaggio in Italia, ebbe a scrivere: “Se ci si colloca nel punto più alto occupato dagli antichi spettatori (del Teatro Greco), bisogna riconoscere che mai, probabilmente, un pubblico di teatro si vide davanti qualcosa di simile. Sul lato destro si affacciano castelli dalle rupi sovrastanti; più lontano, sotto di noi, si stende la città e, nonostante le sue case siano d’epoca recente, occupano certo gli stessi luoghi dove in antico ne sorgevano altre. Davanti a noi l’intero, lungo massiccio montuoso dell’Etna; a sinistra la sponda del mare fino a Catania, anzi a Siracusa; e il quadro amplissimo è chiuso dal colossale vulcano fumante, che nella dolcezza del cielo appare più lontano e più mansueto, e non incute terrore.”

Se la descrizione di Goethe non fosse ancora sufficiente, ecco 10 buoni motivi per studiare italiano a Taormina 🙂

1 – PERCHÉ È IN SICILIA

Sì, lo confessiamo: siamo in Sicilia, su quest’isola che è catalizzatrice e summa delle culture e civilizzazioni del Mediterraneo. Sai quanti sono i siti UNESCO in Sicilia? Ben 11, fra patrimonio materiale e patrimonio immateriale . Studiare italiano a Taormina, ti darà la possibilità di goderteli tutti, da Siracusa e la Necropoli di Pantalica alla Valle dei Templi di Agrigento, dalle città barocche della Val di Noto alla Villa Romana del Casale, dal vulcano Etna alle Isole Eolie, dal percorso arabo-normanno di Palermo, Monreale e Cefalù al’Opera dei Pupi, dalle coltivazioni ad alberello delle vigne agli campagna dolci e assolate dei muretti a secco e, per finire, alla famosa Dieta Mediterranea con tutti i prodotti genuini delle coltivazioni biologiche di questa isola meravigliosa! Diceva il grande Gesualdo Bufalino: “…le Sicilie sono tante, non finirò mai di contarle…”. Ed è vero! Comincia a scoprirle, una per una. La nostra scuola di italiano in Sicilia, ti aiuterà a svelartele pian piano…

2 – PERCHÉ TAORMINA… È TAORMINA!

Taormina la bella, Taormina la dolce, Taormina la perla…
Quanti aggettivi si sprecano per questa cittadina appoggiata sulla Rocca del Monte Tauro a strapiombo sul mare e su uno degli angoli più suggestivi d’Italia: l’Isola Bella.
Taormina… la meta ambita degli scrittori, dei pittori, degli artisti del Gran-Tour e di mezza aristocrazia dell’Europa del XIX secolo. Pochi lo sanno, ma vi era, già alla fine dell’‘800, un collegamento  ferroviario stabile fra Berlino e Taormina.
Taormina… dove nascevano ville e residenze di vari nobili e notabili inglesi, tedeschi, francesi, olandesi, dallo Zar Nicola I al il Kaiser Guglielmo II di Germania, dallo Zar Nicola II alla la Zarina Aleksandra Fëdorovna Romanova nipote della regina Vittoria e alla regina Beatrice d’Olanda.
Taormina… dove attori e attrici di calibro internazionale, da Elizabeth Taylor a Marlene Dietrich, da Sophia Loren a Cary Grant, da Marlon Brando a Charlton Heston, da Audrey Hepburn a Gregory Peck, da Tom Cruise a Melanie Griffith, Antonio Banderas, Robert De Niro, Michael Douglas, Nicole Kidman e infiniti altri ancora, piccoli e grandi passeggiavano e passeggiano sul Corso Umberto, alloggiano al San Domenico, si affacciano al Timeo, incantati dalla bellezza di questa cittadina e dai suoi panorami.
Taormina… casa e rifugio per famosi scrittori ed artisti: Goethe, Maupassant, Houel, von Gloeden,  Otto Geleng, Nietzsche che qui scrisse Così parlò Zarathustra, Strauss, Wagner, D’Annunzio, Gutav Klimt, Freud, De Amicis, Peyrefitte, Capote, Gide, D.H. Lawrence, Quasimodo, Tennessee Williams e tanti, tanti altri ancora…
Taormina… dove si accorre per un concerto, un balletto, un’Opera al Teatro Greco o per un evento mondano internazionale.
Taormina… set di innumerevoli film e spot pubblicitari.
Taormina… un nome che tutto il mondo ama!

3 – PERCHÉ PUOI UNIRE STUDIO E VACANZAI

Iscriversi a un corso di italiano a BABILONIA, ti darà l’opportunità di realizzare il tuo sogno, apprendere l’italiano, ma di farlo in un clima di relax, in cui goderti momenti svago e divertimento. Vuoi sapere qual è la giornata tipo di un nostro studente o studentessa? Eccola qui: arrivare a scuola e, prima di cominciare le lezioni, godersi un buon caffè o un bel cappuccino caldo all’ombra del nostro giardino mediterraneo. Andare in classe per la lezione di italiano e, al termine delle lezioni, pranzare insieme agli altri studenti al ristorante nel giardino della scuola. Qui, decidere cosa fare nel pomeriggio con gli altri studenti. Andare in spiaggia? Fare un giro in barca e magari un po’ di snorkeling e qualche immersione? Oppure dedicarsi alla cultura e andare a visitare uno dei tanti siti archeologici, città storiche o paesini caratteristici della nostra isola? O forse, dedicarsi alla natura con qualche passeggiata fra i boschi dell’Etna o di qualche altra riserva naturale nei dintorni? Eh sì, la scelta è dura! E la sera, dopo esser tornati a casa, decidere se cucinarsi qualcosa per mettere in pratica le mille ricette siciliane o continuare a coccolarsi indugiando in uno dei tanti ristoranti di Taormina? E dopo cena, trattenersi per un ultimo bicchiere con gli amici in uno dei bar della città o approfittare di un concerto, di un film o di un balletto al Teatro Greco di Taormina godendosi lo spettacolo e la vista meravigliosa vista sulla Baia di Naxos e l’Etna sullo sfondo. Per i più temerari, poi, non mancano i club notturni dove far mattino…

4 – PERCHÉ È UNA CITTÀ A DIMENSIONE D’UOMO

Sì, certo, Taormina è una città a forte vocazione turistica. Tutto qui è finalizzato a godersi la vita! Il posto giusto dove staccare la spina dallo stress del lavoro, delle grandi città, delle preoccupazioni professionali o di studio. In città ci si muove a piedi, nessun bisogno di usare mezzi di trasporto. In soli venti minuti a piedi, potrai andare da una parte all’altra della città. Il centro storico è collegato alla spiaggia, alla Baia di Mazzarò e all’Isola Bella, con una funivia. Un viaggio di un solo minuto per i più pigri. I più sportivi, invece, potranno approfittarne per andare a piedi. Qui, la gente locale non ha perso il gusto di fare quattro chiacchiere, di conoscere il nuovo visitatore in città e, in particolare, i nostri studenti che, in pochi giorni, saranno subito “di casa” a Taormina!

5 – PER L’OFFERTA CULTURALE

Taormina non è solo vacanza, buon cibo, divertimento. Taormina è anche cultura. E non solo per le testimonianze archeologiche e architettoniche che offre, dal Teatro Greco all’Odeon Romano, dalle Naumachie ai Palazzi arabo-normanni ma anche per le varie proposte che popolano il calendario degli eventi artistici e culturali durante l’anno. Il più celebre è certamente Taormina Arte, un cartellone che ospita il celeberrimo Taormina Film Festival, così come numerosissimi concerti dal vivo dalla musica classica alla musica sinfonica, dall’Opera ai concerti pop e rock. Sul palco del Teatro Greco poi si esibiscono i migliori ballerini del mondo con i loro spettacoli in cui si propongono favolosi balletti con, alle spalle, la silhoutte dell’antico teatro. Se siete fortunati, poi, durante uno spettacolo al Teatro greco, potrà anche capitarvi di assistere allo spettacolo di un’eruzione dell’Etna in lontananza!
Altro appuntamento di grande interesse è il Taobuk, ovvero il Festival di letterario di Taormina che ogni anno ospita i più grandi scrittori della scena nazionale e internazionale. Un’occasione imperdibile per chi vuole studiare italiano a Taormina.
Ma la città pullula di piccoli concerti nelle hall di prestigiosi alberghi, così come in pub e ritrovi à la page. E non mancano mostre d’arte – pittura, fotografia e scultura – e incontri culturali di vario genere, dalla letteratura alla società civile.
Ma la città pullula di piccoli concerti nelle hall di prestigiosi alberghi, così come in pub e ritrovi à la page. E non mancano mostre d’arte – pittura, fotografia e scultura – e incontri culturali di vario genere, dalla letteratura alla società civile.
Insomma, Taormina, oltre ad essere un museo a cielo aperto, è un luogo dove l’arte trova forma e compimento in ogni sua forma.

6 – PER LA VITA NOTTURNA

Beh, che dire?! Taormina è diventata Taormina per i tanti club, pub, bar e caffè dove riecheggiano le voci dell’umanità più varia e variopinta, dove gli accenti del mondo di confondono e naufragano nel dialetto locale, dove avanguardia e provocazione l’hanno fatta da padrona per anni, dove trasgressione e mondanità hanno sempre camminato a braccetto fra le strade e i vicoli di Taormina. A Taormina si arriva da ogni parte del mondo per divertirsi, incontrarsi, conoscersi!

7 – PER LA GASTRONOMIA

Vogliamo davvero parlare della bontà e della varietà della cucina siciliana che, a Taormina, viene proposta da decine di ristoranti, tra cui tanti Michelin…?!? In Sicilia si trovano tutti gli ingredienti fondamentali per la buona cucina, dagli ortaggi (melanzane, zucchine, peperoni) alle verdure, dalla frutta (arance, mandarini, fichi, pesche, albicocche, nespole) all’uva (da cui si producono pregiatissimi vini bianchi, neri e da dessert), dal pesce di mare alle carni di allevatori locali. Tutto si coltiva e si alleva per far gioire i palati più esigenti e intransigenti! E la cucina siciliane ripropone profumi ed essenze di ricette che arrivano da ogni sponda del Mediterraneo, riproponendole con quel tocco unico in cucina che solo la Sicilia riesce a dare. Come diciamo sempre noi, “si viaggia anche con la panza” e in Sicilia e a Taormina si possono certamente fare viaggi eno-gastronomici indimenticabili!

8 – PER BABILONIA, PERCHÉ AL CENTRO DELLE NOSTRE LEZIONI DI SEI TU!

Abbiamo parlato tanto di Taormina e di Sicilia ma poi ci siamo noi, il Centro di lingua e cultura BABILONIA! Lo sapevi che la nostra scuola di italiano per stranieri è stata la prima scuola di italiano da Roma in.. Sud! Come potere privare gli amanti stranieri della lingua e cultura italiana della possibilità di un soggiorno-studio nell’Italia del Sud? Come privare gli studenti di italiano della possibilità di conoscere l’enorme eredità culturale e le bellezze paesaggistiche del Sud e della Sicilia in particolare? Nel 1992, noi siamo nati per questo: per offrirvi un corso di italiano di qualità e, nel frattempo, farvi conoscere la nostra storia, la nostra cultura, le nostre tradizioni. Siamo certi che anche tu ne rimarrai affascinato/a.

9 – PERCHÉ PER NOI LA COMUNICAZIONE VAL PIÙ DI UNA COLLEZIONE DI REGOLE GRAMMATICALI

Per noi è stato sempre chiaro che studiare una lingua straniera non significa fare collezione di regole grammaticali. Una lingua è di più, molto di più! Certo, l’accuratezza, la correttezza, sono importanti, ma lo è ancor di più la fluenza, anche con qualche sbaglio, che importa! Per noi la comunicazione è al centro di tutto. Nella nostra scuola lavoriamo molto affinché la tua comprensione generale di un testo scritto orale migliori nel corso del tuo soggiorno-studio. Lo studente non è un cestino da riempire con nozioni teoriche ma è al centro della lezione e probabilmente hanno scelto di fare un soggiorno-studio in Italia per migliore le capacità comunicative e non per collezionare passivamente regole di grammatica!

10 – PERCHÉ STUDIARE A TAORMINA PUÒ DAVVERO CAMBIARE IL TUO MODO DI VEDERE IL MONDO

Un soggiorno-linguistico in Italia può davvero cambiare il tuo modo di interpretare il mondo. Si sa, conoscere e parlare una o più lingue straniere ti aiutano ad osservare il mondo da prospettiva diverse. Imparare l’italiano, allora, può aiutarti ad essere più flessibile, meno esageratamente rigoroso, più comunicativo ed empatico, a usare più allegria e ironia nelle relazioni umane e a prendere la vita con più filosofia perché, alla fin dei conti, “si lavora per vivere e non si vive per lavorare”. E, a Taormina, questo è un dogma sacro!